Chi Siamo

Fattoria dell'Autosufficienza

CHI SIAMO

  

L’Azienda Agricola biologica e Agriturismo La Fattoria dell’Autosufficienza, costituita da Angelo Francesco Rosso, la sua famiglia e  Macrolibrarsi nel Gennaio del 2009, è situata nell’Appennino Romagnolo, ai confini del Parco delle Foreste Casentinesi, un luogo meraviglioso, con un panorama mozzafiato e una natura in parte incontaminata.

Più precisamente si trova nella Comunità Montana dell’Appennino Cesenate, nel territorio del Comune di Bagno di Romagna.

La superficie totale è pari a 68 ettari, in gran parte accorpati, con copertura prevalente a bosco e prato-pascolo.
I terreni sono compresi tra un’altitudine di 550 e 1050 m s.l.m.

L’azienda svolge innumerevoli attività fra cui la coltivazione di ortaggi, frutta, frutti di bosco, erbe aromatiche, silvicoltura, apicoltura, cereali e legumi,  oltre all’attività ricettiva e formativa.

Angelo Francesco Rosso e Bill in foodforest

Azienda Agricola La Fattoria dell’Autosufficienza, produrre cibo in armonia con l’ambiente

La progettazione dell’azienda è in permacultura e prende spunto dalle pratiche ecologiche di varie parti del mondo. Fra i più grandi ispiratori della Fattoria annoveriamo Sepp Holzer, Bill Mollison e David Holgrem, Jean-Martin Fortier, Charles e Perrine Hervé-Gruyer, Masanobu Fukuoka e Toby Hemenway.
La coltivazione di ortaggi viene praticata principalmente con il metodo bio-intensivo (o market garden) da Aprile a Novembre. In un ottica di multifunzionalità e di biodiversità nel nostro orto si trovano tutti gli ortaggi più comunemente diffusi oltre a fiori ed aromatiche. Gli ortaggi vengono utilizzati nella cucina dell’agriturismo oppure venduti tramite il negozio Macrolibrarsi o il Farmer’s Market di Cesena.
Varie zone dell’azienda sono state terrazzate: nelle scarpate sono coltivate erbe aromatiche, sul ciglio fra la scarpata e il piano alberi da frutta e frutti di bosco, mentre nella parte pianeggiante ortaggi, legumi o cerali.
Come cereali prediligiamo i grani antichi. Negli ultimi anni abbiamo raccolto grano tenero Gentil Rosso, grano duro Senatore Cappelli, orzo mondo Leonessa, segale Germano e varie miscele di grani antichi, in ultimo il Bio Adapt.
Cerchiamo di lavorare il meno possibile i nostri terreni e quando necessario facciamo lavorazioni superficiali.
Fra gli alberi da frutto annoveriamo 40 varietà diverse di mele antiche, 20 varietà di pere e ciliege antiche, susini, actinidia, cachi, noci, mandorli, fichi, pesche, albicocche, nespole, gelsi, melograni, asimina, feijoa, giuggioli…
Come frutti di bosco abbiamo principalmente ribes ma anche lamponi, more e fragole.
Nel 2018 abbiamo impiantato la prima vigna sperimentale, un po’ estrema per la nostra altitudine, ma siamo fiduciosi.
Abbiamo anche una bella foodforest ricchissima di biodiversità, 2 km di swales (fossi livellari), bacini acquatici e api per l'impollinazione e il miele.

Aromatiche su scarpate terrazze

Agriturismo La Fattoria dell’Autosufficienza, per una vacanza sostenibile e/o un retreat immersi nel verde

L’Agriturismo Autosufficienza****, nonostante sia a soli 5 km dalla superstrada Orte-Ravenna è completamente immerso nel verde e circondato dalle montagne dell’Appennino. Luogo di pace e relax è ideale sia per accedere al vicino Parco delle Foreste Casentinesi che per beneficiare delle preziose acqua termali di Bagno di Romagna.
La struttura di recente restauro è stata realizzata con materiali naturali come il sasso del posto, la calce-canapa, legno e terra. L’arredamento ecologico e naturale presenta forme organiche che rendono la struttura calda ed accogliente. All’ingresso viene chiesto di togliersi le scarpe e nel camminare scalzi già ci si sente a casa.
Il 100% dell'energia usata è proviene da fonti rinnovabili. Tutte le luci sono a led per favorire il risparmio energetico.
L’acqua calda dei sanitari è fornita dai pannelli solari d’estate e dalla caldaia a legna d’inverno. Il riscaldamento della struttura è affidato al sistema micro capillare a parete alimentato sempre dalla caldaia a legna. Tutta la struttura ha anche un sistema di ricircolo dell’aria con scambio di calore e pareti e tetto sono isolati rispettivamente con calce-canapa e fibra di legno. Le acque piovane raccolte dal tetto vengono recuperate per l’irrigazione. Per tutti questi accorgimenti la struttura è in classe A.
La colazione e i pasti sono ovviamente 100% biologici, vegetariani e con prodotti principalmente provenienti dall’azienda agricola, quando non possibile da Macrolibrarsi o altre aziende locali.
Durante tutto l'anno sono organizzate giornate aperte, corsi intensivi, seminari, eventi che affrontano le tematiche dell'autosufficienza, della permacultura, della salute e alimentazione naturale, autocostruzione, yoga, meditazione, sciamanesimo, sopravvivenza in natura e tanto altro.

Se vuoi leggere La Storia della Fattoria clicca qui

Sala Agriturismo

CHI C'E' IN FATTORIA

E...

CON LA COLLABORAZIONE DI